Alessandro Coruzzi

Ciao, sono Alessandro. sono nato a Parma il 14 giugno 1970. Abito a Basilicagoiano da sempre. Anni fa ho fatto il pizzaiolo a Parma. Ora lavoro in una lavanderia che si chiama “Birrica”. Qui piego i vestiti appena lavati e asciugati. Mi piace tanto nuotare in piscina, infatti d’estate ci vado spesso.



Carnevale

Da bambino mi vestivo da cowboy, mi divertivo tantissimo perché  il carnevale mi piace molto. Il carnevale viene ogni anno a febbraio, si mangiano le chiacchiere, i dolci, le frittelle, i tortelli dolci.

Del carnevale ricordo i carri mascherati, i coriandoli, le stelle filanti e le maschere.

Per me le maschere sono tutte bellissime, mi piacciono tutte, ma quelle che preferisco sono il cowboy e Dracula.

Mi piace anche il costume da pantera rosa. Per carnevale mi piacerebbe andare in giro con i miei amici a buttare i coriandoli e le stelle filanti.

Nel mio paese fanno tante feste e io vado in parrocchia dove mangio tanti dolci che mi piacciono molto. La sera fanno i faló con tanta legna.

 



NEL MIO 2019 VORREI….

..tanta felicitá, piú sorrisi, vorrei guardare tanti film comici che mi fanno ridere.

Vorrei visitare nuove cittá e vorrei che venisse tanta neve.  mi piace quando viene la neve perché  c’é tranquillitá e mi piace stare seduto sui gradini di casa mia a guardare fuori quando nevica.



L’amicizia è:

Ridere e scherzare in compagnia.

Andare al bar e uscire a mangiare la pizza con gli amici

L’amicizia è felicità e simpatia.

Poter parlare di tutto con gli amici e non sentirsi mai soli.

Agli amici si può chiedere aiuto, a volte però ci sono i finti amici.

È bello poter guardare la tv insieme agli amici, fare il tifo per il Parma guardando la partita.

Anche il computer è mio amico

Con gli amici mi piace andare in gita, viaggiare sul pullman e in treno.

Tutti abbiamo bisogno di amici.



Gita a Carrara

Sabato prossimo si conclude puzzle, ma non le domeniche insieme. Mi sono molto divertito a partecipare alle gite, ai pranzi e alle feste.

Il giorno più bello è stato quando siamo andati a Carrara perchè ho visto le cave di marmo    con    le   quali   si   creano   le    statue, anche Michelangelo andava a sceglierle.

Siamo    andati    al     ristorante,   il     pesce   era   molto    buono. Nel   pomeriggio   abbiamo    passeggiato   sulla   riva   del   mare   e ammirato il   tramonto   del    sole.

Il ritorno   in   pulmino  in  autostrada  è    stato   veloce.    Sono tornato  un   po’   stanco,    ma  felice.



Quando penso al Natale …

Penso al panettone, ai regali, all’albero di Natale, alla neve.

Natale viene il 25 Dicembre e mi piacerebbe andare in montagna, sulle Alpi, sulla neve per divertirsi allegramente.

Da bambino giocavo con la neve e con i giocattoli, andavo anche al cinema. Facevo il presepe, si andava a messa e si scartavano i regali.

A Natale si mangiano un sacco di cose a tavola. Mi piacerebbe mangiare il panettone, la spongata, delle torte, le olive, il brodo, l’antipasto e mi piacerebbe bere l’acqua, il vino e il caffè. Sarebbe bello fare un aperitivo di Buon Natale 2019!