Mariano Scauri

Mi chiamo Mariano, ho 30 anni e una grande passione: la musica. A dire il vero non è la mia unica passione, diciamo che è la più importante. Mi piace molto anche tutto ciò che riguarda l’elettronica e l’informatica, mi piace ridere con gli amici e visitare posti nuovi. Sono uno sportivo: in passato ho ottenuto anche il titolo di campione regionale 200 metri dorso e stile e tuttora mi tengo allenato presso la piscina di Collecchio. Lavoro in segreteria presso una scuola media e se devo scegliere quale sia stato ad oggi l’evento più importante della mia vita non ho dubbio alcuno: nel 2011 sono andato a vivere da solo in un appartamento di Felino. Ecco, di questo vado molto orgoglioso. Come vi dicevo la mia più grande passione è la musica. Cantare mi aiuta ad esprimere le emozioni che porto dentro. E aiuta anche gli altri. Ho sempre messo la mia voce al servizio delle persone anziane nelle case di riposo. In passato ho anche inciso una canzone dal titolo “Chi ti insegnò a nuotar”. Sono sempre in movimento. Ho raggiunto molti traguardi, ma sono convinto che il bello debba ancora venire.

Un bel ricordo che ho di questo Natale è la cantata che ho fatto con la Banda di Felino al Teatro. Sono stato molto contento ad entrare nella Banda per un’occasione così. Abbiamo fatto molte prove per prepararci. Questo perché ci sarebbe stato tutto il paese a vederci. Io ero tranquillo perché ho già cantato in pubblico. Insieme a me c’era il mio amico Stefano e facevamo una strofa a testa. Abbiamo cantato due canzoni: Azzurro di Celentano e Io Vagabondo dei Nomadi.


Una canzone per me Una canzone che mi piace un sacco è Cancelli di Franco Bastelli, mi piace molto il testo e anche cantarla. L’autore ricorda nella canzone il paese d’origine. Lui con la canzone ci racconta che è nato qui e racconta i prati e i fiori del posto dove è nato. A me le canzoni che ricordano l’infanzia mi piacciono molto. Ad esempio un’altra canzone che mi piace è Diamante di Zucchero perché alla fine della canzone c’è il ricordo di sua nonna che lo richiama mentre lui era in un campo e dice: “Giso vena a cà!”


IL CARNEVALE DI FELINO Nel mio paese a Felino si festeggia il Carnevale nel Campo Sportivo. Di solito si festeggia di domenica sera. Alle 21,00 spengono tutte le luci in modo che le persone possano vedere i fuochi d’artificio. I fuochi erano a tempo di musica, le casse acustiche erano su un carro. Dopo lo spettacolo pirotecnico viene bruciato un grosso falò. Fin da quando ero bambino c’andavo spesso con mia mamma. Un paio di anni fa ci sono andato con Matteo. quest’anno ci sarà di domenica 3 Marzo.


A Pasqua sono andato al Cinema a vedere Dumbo, è un cartone animato che riprende un vecchio film. Quello vecchio non l’ho visto. Di questo film mi è piaciuto che riesce a volare nonostante la grande paura che ha. Molto bello il fatto che grazie all’aiuto di due bambini che lo incoraggiano alla fine riesce a ritrovare la madre.

Lo Special Festival è un concorso musicale che si f al teatro civico di Spezia a cui ho partecipato 2 volte. La prima volta ho cantato Spunta La Luna dal Monte in compagnia dei Tazenda e sono arrivato terzo.

La seconda volta ho cantato Meraviglioso dei Negramaro in Compagnia di Mauro Coruzzi e ho vinto un premio come miglior voce.  Mi ricordo che gli educatori e alcuni ragazzi di Liberi di Volare sono venuti giù a Spezia. Questo mi ha fatto molto piacere.  C’erano come ospiti Biondi, Leali, Masini, Ruggeri, Matia Bazar e ho fatto delle foto insieme a loro. Spero di partecipare ancora.

hdf
dav
hdf